04/10/2016 10:22:33

in evidenza

Pensioni. Al via la Campagna informativa della Cisl sull'accordo Governo-sindacati

Al via la Campagna informativa della Cisl sull'accordo Governo-sindacati siglato il 28 Settembre 2016. Con questa iniziativa la Cisl si propone di fornire informazioni sulle novità dell'intesa privilegiando l'interazione con gli utenti e gli iscritti.

Il primo mese di attività vedrà la pubblicazione di 7 schede esplicative e di approfondimento sui punti salienti dell'intesa quali il cumulo gratuito, l'anticipo volontario dell'andata in pensione, il lavoro precoce, le attività usuranti, la no tax area, la 14a mensilità, i trattamenti pensionistici. Nel planning programmato della Campagna di informazione sono previste dirette tv con la Segretaria generale della Cisl ed esperti del settore, infografiche esplicative e altri servizi realizzati da Labor Tv, la Web Tv della Cisl.

Nello specifico, il primo di questi appuntamenti è la realizzazione, negli studi di Labor Tv, di due puntate che andranno in onda in diretta streaming per spiegare le novità dell'Accordo e rispondere ai quesiti degli iscritti che arriveranno via telefono, via mail o sui nostri profili social. 

La prima puntata andrà in onda il 4 Ottobre in diretta streaming su www.labortv.it dalle ore 14.00 alle 16.00 con la presenza della Segretaria Generale Annamaria Furlan e il Segretario Confederale Maurizio Petriccioli e l'economista del Sole 24 Ore Giorgio Pogliotti. La puntata, che sarà visibile successivamente on demand sul canale you tube della Cisl e sul sito di Labor tv, avrà al centro l'accordo sulla previdenza e le positive novità per i lavoratori, i pensionati ed i giovani. Furlan e Petriccioli risponderanno anche alle osservazioni ed ai quesiti dei cittadini e degli iscritti che potranno inviare domande alla pagina Facebook della Cisl Nazionale, al sito della Cisl (www.cisl.it) ed sms al numero 344.26.14.744. 
La seconda puntata andrà in onda il 7 Ottobre alle ore 12 con la presenza del Segretario Generale della FNP Nazionale Gigi Bonfanti e un esperto del Dipartimento Confederale.

Per tornare ai contenuti del verbale di Accordo, la Cisl ha commentato che "non fornisce una soluzione immediata per tutte le questioni che il sindacato aveva posto all'attenzione di Governo e Parlamento con la piattaforma unitaria “Cambiare le pensioni - Dare lavoro ai giovani”, ma prevede tante misure positive che offrono risposte eque e concrete che contribuiscono a ridurre il disagio di una parte significativa del mondo del lavoro e dei pensionati, rafforzando quel patto intergenerazionale che molti detrattori, nelle scorse settimane, avevano descritto in frantumi". Ed è quanto la Cisl attraverso questa Campagna di informazione si propone di spiegare. Anche perché l'intesa definisce, non solo i contenuti delle misure che troveranno posto nella legge di stabilità per il 2017 ma indica l'insieme delle materie che verranno affrontate nel proseguo del confronto con il Governo per analizzare le possibili ipotesi di soluzione già individuate nel corso dei lavori del tavolo tecnico: la flessibilità nel pensionamento, le modalità differenziate in base alle diverse attività lavorative per l'adeguamento all'aspettativa di vita dei requisiti pensionistici e dei coefficienti di trasformazione per il calcolo della pensione contributiva, l'adeguatezza delle pensioni e lo sviluppo della previdenza complementare.

Per la Cisl l'intesa raggiunta fra il sindacato confederale e il Governo migliora con soluzioni concrete il sistema previdenziale italiano pur all'interno degli stretti vincoli di finanza pubblica e degli impegni assunti dall'Italia nei confronti dell'Unione europea sulla sostenibilità della spesa pensionistica, posti fin dall'avvio del confronto. Ed erano tanti anni che il sindacato non concludeva un'intesa sulla previdenza con il Governo che acquisisce risultati importanti per milioni di persone - giovani, lavoratori, lavoratrici e pensionati - senza ridurre i diritti e le tutele di altri.

 

Roma, 30 settembre 2016

 

Allegati:

Volantino pensioni




quest'articolo è stato letto 401 volte

In evidenza


LAVORO.
"Nessuno sarà lasciato solo"

"Politiche attive?
Le 10 cose che devi sapere"

POLITICHE ATTIVE piegevole

PENSIONI: I punti dell'accordo
Il video fa parte della Campagna informativa della Cisl sull'accordo Governo-sindacati siglato il 28 Settembre 2016



APPROVATO
IL CODICE ETICO DELLA CISL

Il 16 dicembre 2015 il Consiglio generale nazionale ha approvato il Codice Etico della Cisl.




DOVE SIAMO



via Degasperi, 61
38123 Trento (TN)
tel. 0461 215111
fax 0461 237458

Scrivici: contatti


Visualizza CISL DEL TRENTINO in una mappa di dimensioni maggiori