18/06/2010 17:17:40

Opuscoli

Manovra Finanziaria 2011-2012

 Un provvedimento da quasi 25 miliardi, tanto vale la correzione dei conti per il prossimo biennio. Le riduzioni di spesa colpiscono le autonomie territoriali, Regioni per prime, ma pagano un prezzo alto anche pubblico impiego e scuola. Bene le misure sul Mezzogiorno e sulla lotta all'evasione fiscale, con l'introduzione della tracciabilità e la fattura elettronica ed una serie di interventi sugli sprechi

 

Manovra Finanziaria 2011-2012 prima parte
  Seconda parte
     


quest'articolo è stato letto 4841 volte

Cerca


NEWSLETTER
vuoi ricevere le nostre
NEWS?
inviaci la tua e-mail
premendo il tasto "accetto" si acconsente al trattamento dei dati così come previsto dall'art.13 della legge 196/03 in materia di Tutela dei dati personali








  

CISL - USR

Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori - Unione Sindacale Regionale

via Santa Croce, 61 - 38100 Trento

P.I. 80016160220 - Tel. 0461215111 - Fax 0461237458

È vietata la riproduzione anche parziale dei testi, senza citare la fonte: www.cisltn.it Copyright © 2006

Le immagini sono dei rispettivi proprietari

INSERISCI LE NOSTRE NOTIZIE NEL TUO SITO

WEB-STYLE