18/03/2011 16:23:31

contratti

CCNL IMPRESE DI PULIZIA

L'11 marzo scorso si è svolto l'incontro in ristretta per analizzare le possibili soluzioni relative al rinnovo del CCNL delle Imprese di Pulizia.
Pur avendo riscontrato delle disponibilità a trovare soluzioni che permettano di giungere rapidamente alla chiusura del negoziato contrattuale, restano tuttora aperti alcuni argomenti sui quali non si è riuscito a fare sintesi tra le parti.
Tra queste evidenziamo:

  • la richiesta di controparte di introdurre il vincolo nella contrattazione di secondo livello a discutere delle tre riprese lavorative nella medesima giornata e del superamento della maggiorazione per lavoro in sesta giornata; questi argomenti per noi restano non accoglibili;
  • differenze si riscontrano in merito all'impianto delle contrattazione di secondo livello, che per noi, a partire da questa tornata contrattuale, deve diventare esigibile in tutti i territori;
  • la soluzione salariale ancora al momento non riesce a raggiungere le soluzioni previste dall'IMPCA e quindi si riscontra una certa distanza tra le parti soprattutto in relazione al mantenimento dell'erogazione dell'EDAR.

La trattativa continuerà in plenaria il girono 13 aprile.

P. La Segreteria Provinciale
(G. Agostini)


quest'articolo è stato letto 4820 volte

Cerca


NEWSLETTER
vuoi ricevere le nostre
NEWS?
inviaci la tua e-mail
premendo il tasto "accetto" si acconsente al trattamento dei dati così come previsto dall'art.13 della legge 196/03 in materia di Tutela dei dati personali








  

CISL - USR

Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori - Unione Sindacale Regionale

via Santa Croce, 61 - 38100 Trento

P.I. 80016160220 - Tel. 0461215111 - Fax 0461237458

È vietata la riproduzione anche parziale dei testi, senza citare la fonte: www.cisltn.it Copyright © 2006

Le immagini sono dei rispettivi proprietari

INSERISCI LE NOSTRE NOTIZIE NEL TUO SITO

WEB-STYLE