18/07/2019 09:33:28

comunicati

Appalto portierato, la Provincia imponga il rispetto della legge

Cgil Cisl Uil: inammissibile che Piazza Dante apra interpretazioni della clausola sociale a svantaggio dei lavoratori. Ricominci ad essere arbitro super partes

Dichiarazioni dei rappresentati confederali al tavolo provinciale per li appalti, Maurizio Zabbeni (Cgil), Michele Bezzi (Cisl), Matteo Salvetti (Uil).

 

Sul cambio appalto per le portinerie dell’Università di Trento non è accettabile che si tirino in ballo interpretazioni della clausola sociale, nel tentativo di trovare la lettura della norma provinciale che più conviene alle imprese, imponendo ai lavoratori condizioni peggiorative sul piano retributivo e contrattuale. Ed è grave che la Provincia, che ha il compito di essere soggetto super partes garantendo l’applicazione della legge, scelga invece di accogliere interpretazioni di parte dimostrando essa stessa di assumere una chiara posizione politica a fianco delle imprese e che non tutela i lavoratori. La clausola sociale prevista nel comma 4 dell’articolo 32 della legge provinciale sugli appalti è stata frutto di un delicato equilibrio tra le parti al tavolo ed esiste per garantire gli addetti nel passaggio. Con questo atteggiamento Apac e Piazza Dante mettono in discussione il loro ruolo nel tavolo provinciale degli appalti. A queste condizioni ci riserviamo di valutare la nostra presenza a quel tavolo.


Resta comunque il fatto che il cambio appalto delle portinerie non presenta nessuna discontinuità in termini di servizio. Dal nostro punto di vista c’è anche una palese violazione delle leggi nazionali sull’affitto del ramo d’azienda.

 

Trento, 15 luglio 2019.




quest'articolo è stato letto 116 volte

Cerca


NEWSLETTER
vuoi ricevere le nostre
NEWS?
inviaci la tua e-mail
premendo il tasto "accetto" si acconsente al trattamento dei dati così come previsto dall'art.13 della legge 196/03 in materia di Tutela dei dati personali








  

CISL - USR

Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori - Unione Sindacale Regionale

via Santa Croce, 61 - 38100 Trento

P.I. 80016160220 - Tel. 0461215111 - Fax 0461237458

È vietata la riproduzione anche parziale dei testi, senza citare la fonte: www.cisltn.it Copyright © 2006

Le immagini sono dei rispettivi proprietari

INSERISCI LE NOSTRE NOTIZIE NEL TUO SITO

WEB-STYLE