29/04/2020 18:31:19

comunicati

Primo Maggio, ripartire da lavoro e sicurezza

Cgil Cisl Uil insieme agli ordini delle professioni sanitarie e al Consiglio degli studenti universitari all'ospedale Santa Chiara per ringraziare simbolicamente tutti i lavoratori e le lavoratrici che hanno lavorato nell'emergenza

L’emergenza sanitaria e le giuste misure di distanziamento impediranno di festeggiare il Primo Maggio come gli altri anni. Cgil Cisl Uil del Trentino non rinunciano però a celebrare la Festa dei lavoratori con un gesto simbolico per ringraziare tutti i lavoratori e le lavoratrici che in queste difficili settimane sono rimaste sul loro posto di lavoro, salvando vite, occupandosi dei più fragili, assicurando servizi essenziali e permettendo alla quotidianità di andare avanti dentro gli uffici, sui mezzi di trasporto e nei supermercati. Il personale socio assistenziale, le forze dell'ordine e tutto il volontariato.

Venerdì mattina alle 11.00 i segretari generali delle tre confederazioni, insieme ai presidenti degli ordini professionali dei medici, degli infermieri, delle ostetriche, delle figure tecniche-sanitarie e degli psicologi saranno davanti all’ospedale Santa Chiara. Insieme a loro ci saranno i rappresentanti del Consiglio degli studenti dell’Università di Trento che per primi si sono fatti promotori di un’importante raccolta fondi a sostegno della sanità trentina coinvolgendo moltissimi cittadine e cittadini trentine che hanno risposto con grande solidarietà all’iniziativa degli studenti.

Lavoro e sicurezza era il tema che a livello nazionale Cgil Cisl Uil avevano scelto nei mesi scorsi per quest’anno. Un tema che oggi acquista ancora maggiore valenza e urgenza perché non ci potrà essere ripartenza duratura per il lavoro e per l’economia se non verranno rispettare tutte le misure per tutelare la salute, limitare il contagio e individuare tempestivamente i soggetti positivi.

Venerdì mattina non ci potrà essere folla, né assembramenti. Verranno rispettate le misure di distanziamento.

Durante la giornata, inoltre, le pagine social saranno animate da video e brevi testimonianze. Parteciperanno con un loro contributo social anche i Bastard sons of Dioniso e Caterina.

 

Trento, 29 aprile 2020




quest'articolo è stato letto 80 volte

Cerca


NEWSLETTER
vuoi ricevere le nostre
NEWS?
inviaci la tua e-mail
premendo il tasto "accetto" si acconsente al trattamento dei dati così come previsto dall'art.13 della legge 196/03 in materia di Tutela dei dati personali








  

CISL - USR

Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori - Unione Sindacale Regionale

via Santa Croce, 61 - 38100 Trento

P.I. 80016160220 - Tel. 0461215111 - Fax 0461237458

È vietata la riproduzione anche parziale dei testi, senza citare la fonte: www.cisltn.it Copyright © 2006

Le immagini sono dei rispettivi proprietari

INSERISCI LE NOSTRE NOTIZIE NEL TUO SITO

WEB-STYLE